Elettricità nell’aria

Era mercoledì mattina, metà settimana, una di quelle particolri però. La galleria, con cui Pablo ed io collaboriamo,  si preparava ad esporre i lavori di una fotografa emergente di vero talento, una rarità. Io ero davvero elettrizzata, la star era Dafne! Lei, l’amica di una vita, il suo sogno: far filtrare dal bagno acido della sua pellicola accettazione, introspezione, estetica e profonda bellezza. I fortunati che avrebbero partecipato al vernissage avrebbero avuto un dono immenso da parte di quella ragazza. Lei è entrata nella mia vita ormai molto tempo fa. La famiglia , quella tradizionale non si sceglie, ma ad un certo punto della vita, arrivano delle persone che non puoi fare a meno di legare a te per il tutto il resto del tuo cammino.

https://www.instagram.com/roxybeatphoto/

https://www.instagram.com/roxybeatphoto/

 

Comunque….

C’era fermento! L’ansia e l’elettricità erano palpabili. Bisognava definire gli ultimi particolari. Anche la musica aveva un ruolo fondamentale! Pablo avrebbe pensato al dj set come ogni volta. In quest’occasione,però, ci sarebbe stata la sua prima esposizione di sculture di luce: immagini visive che rappresentavano il racconto scritto di me, che da lì a qualche settimana sarebbe uscito in stampa.

Un periodo davvero pieno di buona energia, un circolo di amore per il nostro essere, nel profondo e nella condivisione.

Ma quegli occhi di qualche settimana prima mi avevano come… graffiato. Pablo lo sapeva, ero spesso assente. Per questa ragione tornammo nello stesso pub a berci una birra. Avevo la speranza di rivedere quella donna. Mi sentivo legata a lei. Era come se ci fosse un filo sottile che ci rendeva parte di uno stesso vestito.

Mi spaventavano molto questi pensieri, era come se un tarlo avesse iniziato il suo lavoro e non avesse più trovato riposo. Fortunatamente però, avevo vicino a me delle persone che non badavano alle stranezze altrui. In fondo qual è la normalità?

In un attimo era venerdì. Tutto era pronto… le 21.00! Si apre la porta e la gente arriva, lo spettacolo inizia, le maschere scendono e il nostro cuore si mette a nudo. Spero davvero che sarà un successo!

Alla prossima avventura amici, lasciatemi commenti e mi farete davvero un bel regalo. Per adesso ne lascio io alcuni per voi.  Alla prossima!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *