Pensieri

 

Pensavo al fatto che sono una lavoratrice, sono una mamma, una moglie. Sono felice di avere responsabilità, doveri, scadenze. Ma sono ancora più contenta di avere un riconoscimento emotivo, affettivo. È difficile devo dire, lasciare tuo figlio a casa malaticcio con gli occhi lucidi, andare a lavorare di notte e tornare. Lui ti corre incontro e ti passa la stanchezza, la carogna accumulata. Tuo marito soffre più di tuo figlio nel vederti uscire di casa. All’inizio mi pesava molto, mi sentivo come messa sotto, schiacciata. Ora mi fa felice pensare di essere il riferimento della MIA famiglia. Le priorità cambiano, vivi esperienze, emozioni e situazioni che fanno cambiare le tua scala della felicità. Ti senti legato al tuo passato, ma in modo diverso. E niente ecco a cosa pensavo. Un abbraccio amici. Raccontatemi le vostre esperienze, i vostri pensieri, sono molto curiosa. Godetevi le feste! ;-**

 

Malattie mentali

Ciao ragazzi! Devo confessarvi una cosa: io ho una “malattia mentale”…. le serie tv.

Dico davvero. Ero in un negozio e davanti agli espositori dei dvd contrassegnato con il nome serie tv, mi sono resa conto che le avevo viste quasi tutte. Su 25 me ne mancavano 3 o 4. La mia serie del cuore è Dexter. Poi vengono Narcos, Californication, Ghost whisperer, Medium, Limitless. Potrei continuare a lungo, ma sono qui a chiedervi:  qual è la vostra “malattia mentale”? Se sono le serie tv, fatemi sapere quali sono le vostre preferite. Ciao e buona serata 😉

ragazzi, ciao!

ciao ragazzi! sono molto curiosa di sapere la vostra opinione, di leggere le vostre esperienze. E’ passato quasi un mese dalla nascita del blog e vorrei sapere se vi fa piacere leggermi, se vi divertite oppure se avete dei buoni consigli da sfruttare. Grazie per dedicarmi il vostro tempo! un saluto a tutti!!!!

un omaggio per voi 😉